Pseudomonas

Caratteristiche

Piccoli bastoncelli Gram -, crescono facilmente in tutti i terreni comuni con ampio intervallo di temperatura. Sono ubiquitari, presenti soprattutto in ambiente ospedialiero e colpiscono anche animali e piante. Sono molto mobili in quanto dotati di flagello polare, aerobi-anaerobi facoltativi e catalasi -ossidasi +.

P. Aeruginosa

Epidemiologia

Colpiscono soprattutto pazienti ospedalizzati, con ustioni, ferite e cateteri. Può colonizzare temporaneamente le vie respiratorie e intestinali dei pazienti; quelli esposti a terapia con antibiotici ad ampio spettro.

Questi batteri producono una grande quantità di tossine, come l'esotossina A, che inibisce la sintesi proteica; esotossina S. Inoltre hanno come antigeni LPS, beta-lattamasi, emolisina, pili, capsula.

Producono due pigmenti quali fluorescina, visibile con UV di colore giallo e piocianina di colore verdastro. Le colonie si presentano grandi, cremose, con odore di frutta fermentata.

Patogenesi

Provocano infezioni osteo-articolari; infezioni polmonari tipiche di persone affette da fibrosi cistica; infezioni agli occhi e orecchie; infezioni su ustioni e tessuti molli; infezioni urinarie per persone cateterizzate.

Diagnosi

Si effettua tramite coltura microbica in quanto crescono in breve tempo e non richiedono particolari condizioni per la crescita. Si possono eseguire test biochimici sull'ossidasi.

Terapia

SI utilizza l'antibiogramma per decretare quali antibiotici sono più efficaci, in quanto è resistente agli antibiotici. Inoltre è necessario che presidi ospedalieri non entrino in contatto con il batterio e prestare attenzione che i pazienti non contrattino queste infezioni spesso mortali.